5.5.08

Fragile


Specchio di pioggia e asfalto
ci naviga dentro il cielo
grigio bianco
acqua e cielo

ma tu sei una goccia che non cade
e ritarda la mia guarigione
come ultima frase da terminare

Piccole navi col motore spento
aspettano un segno dal faro
così lontano

specchio di pioggia e asfalto
oggi il mio viso è più leggero
senza pianto
solo acqua e cielo

ma tu sei una goccia che non cade
e rimanda la mia guarigione
come un rumore sospeso che
non esplode

ancora navi col motore spento
aspettano un segno dal faro
così lontano

Brad Noble / Cristina Donà

1 commento:

Anonimo ha detto...

...bellissima canzone....
e il disco nuovo'...io pur essendo un fan, non ce l'ho ancora, per motivi economici...
and
www.wrong-.splinder.com