19.7.08

Water From The Same Source

"Dovresti cercare, però, di collaborare più attivamente e di essere più deciso quando cerchi aiuto e ispirazione. Comincia facendo un esperimento: immagina me e te, seduti uno di fronte all'altro, che discutiamo di come potresti diventare più coraggioso e libero, autentico e intelligente, affettuoso e creativo."

Guardavo lontano. E sognavo. Credevo. E tremavo. Sentivo pulsare ogni singolo neurone. Mi ubriacavo d'aria ed emozioni. E la musica. Segnava ogni istante. Marchiava.

Ora mi distendo con gusto su lenzuola che spero non aver condiviso. Ed i miei errori sono banalità. Senza peso. Nuvole. Che non sopporti ma passeranno e torneranno. Esili. E non dovevi. Per loro, che non capiranno. Puoi sopportare tutto. Sopravvivi. Loro non comprendono, e non c'è niente da spiegare.

E vorrei solo vederti morire. Come sto morendo io.
In solitudine. Come un Gatto. Fino a trovare una nuova vita.
Sperando di non averle finite.



Rachel's. E Basta.

Nessun commento: