30.8.08

Prettiest Mess You've Ever Seen

L'altro giorno parlo con un'amica. Le spiego quant' è bella quella canzone. Che ha il suo stesso nome. E parla di una prostituta. Del più bel disastro mai visto. E gli uomini vanno e vengono. Ma solo uno le strappa l'anima...It Does...

...che continuano a dirmi che diverrò un vuoto a perdere. E devo capire che non ci sono sospensioni. Ma un Punto. E non ci saranno sorprese o colpi di scena. Posso dormire tranquilla. Non è un film, piuttosto una canzone, più emozionale e più intensa. Soprattutto più breve. E di solito finisce male. Almeno a guardare i miei gusti.

Il fatto sta che io le canzoni le assorbo. E mi capita di ascoltarne una sola e unica per un giorno intero. E poi si fa presto a dire: volta pagina. Odio le copertine rigide proprio perché faccio fatica a voltare pagina. Tant'è solo economiche, che fanno bene un po' a tutto.

Nessun commento: