13.9.08

Some Static Is Lulling Me To Sleep

Ore 11:30. Interno austero. Ascensore in salita.
50enne in avanzata demenza senile e abbronzatura disadratante gioca a fare il viveur con camicia hawaiana e pantaloni bianchi nel primo giorno di pioggia autunnale.
30enne, occhi piantati in basso per evitare di mostrarli perennemente lucidi, maglia nera e giacca grigia.

R: Per te il tempo non passa mai?
P: Invecchio dentro.

Salvifico fu l'avvento di un messaggio tim. Gli operatori telefonici da un po' di tempo a questa parte arrivano al momento giusto.



Courtesy of Beck

Nessun commento: